Claudio Cervelli

Tra le tante occasioni in cui ho incontrato Marcello, mi piace ricordare la realizzazione di uno spettacolo di suoni e luci per La Rua di Vicenza. In quella notte di programmazione gli cadde il Mac a terra dalla postazione di regia che era posta all’interno di una struttura layer… vedere il panico nel suo viso e la soddisfazione con cui ci disse: «funziona ancora» fu impagabile!
Per inciso, lo spettacolo fu un successo!

Marcello è competente, mai invasivo ma presente.
Collaborativo e mai arrogante.

Il mio consiglio per chi legge queste righe, da professionista o semplice curioso del mondo del lighting design, è di non mollare mai! Faremmo solo un favore a chi lavora male…

Mi piace pensare ad un futuro in cui la “buona luce” sia per tutti!

(Visited 3 times, 1 visits today)